Una guida in volo per il Friuli e la Slovenia



"Sono l'unico che opera in tutto il territorio, con conoscenze così estese che non conoscono confini"

Dicono che ho un curriculum lungo un metro ed una vita dedicata al volo libero qui in Friuli e Slovenia. Per me fare da Guida sui monti della mia Regione è stata un evoluzione, un passaggio automatico, un istinto naturale. Ospito qualche decina di piloti all'anno e riusciamo a volare assieme con molta soddisfazione. Quando mi telefonano per prenotare un week-end di volo, o anche una settimana intera, e lo chiamano "corso" di cross-country, allora chiarisco subito che non si tratta di un corso. Il corso richiederebbe un programma da seguire, teorico e pratico, ed un esame finale per una nuova qualifica e questo non esiste in Italia ed in nessun altro posto al mondo che io sappia. Al programma fisso preferisco andare a volare e sfruttare il più possibile la giornata di volo. Se la meteo si preannuncia avversa non esito a dirglielo ai piloti prima ancora della loro partenza da casa ed annulliamo la vacanza, o la rimandiamo; preferisco avere un rapporto chiaro ed onesto anche a costo di "perdere del lavoro"; in realtà i piloti lo apprezzano e poi ritornano anche più volte! Spesso i piloti ritornano a casa alla fine della vacanza/volo con in tasca il volo più lungo che hanno mai fatto cioè con il loro record personale migliorato (vedi esempi di percorsi a vari livelli).
Superare la barriera dei 100Km in volo è la cosa più richiesta, e qualcuno chiede anche i 200Km o tentare un Record del Mondo FAI. La zona è molto adatta ai voli record di andata/ritorno sia di distanza che di velocità: abbiamo omologato veramente molti record sia nazionali che mondiali. Come Giudice FAI vengo chiamato e presiedere i tentativi di record, molto spesso pianifico proprio tutto il volo spiegandolo poi al pilota; adempio pure ai dettagli burocratici e alle formalità, che non sono da trascurare.

La mattina guardiamo la meteo e decidiamo dove andare a volare scegliendo tra una ventina di decolli principali, facciamo un briefing e spiego i punti del percorso da tenere in considerazione; questo a casa prima di mettersi in viaggio. Arrivati poi sul posto, o poco prima con le montagne proprio davanti a noi, ripeto a grandi linee il percorso che poi ripeterò nuovamente, con ulteriori dettagli, in decollo. Durante il volo terrò d'occhio i piloti nei punti chiave e se necessario ricorderò loro le regolette da seguire man mano che serviranno lungo il percorso (quale quota, dove trovare la termica, le traiettorie migliori da seguire). Cerchiamo di volare in gruppo ed io sto spesso davanti per far vedere la strada; a volte però ci sono piloti molto bravi che stanno davanti perché già hanno volato in quel posto ed io mi tengo un po dietro, diciamo nel mezzo in caso di volo di gruppo di 2-6 persone, per tener d'occhio sia i piloti di testa che i piloti più lenti e prudenti che stanno dietro. Il mio suggerimento per volare in gruppo: se ti vedi davanti rallenta un po, se ti vedi dietro accelera leggermente... In caso di meteo in evoluzione e peggioramento non esito a suggerire di andare ad atterrare nel più bel posto che abbiamo intorno: un bel atterraggio può dare un sacco di soddisfazione e far mantenere la carica per tornare a volare anche meglio e più lontani l'indomani.

Dopo alcuni giorni i piloti che faccio loro da Guida scoprono che, contrariamente a quanto pensavano, per fare tanti chilometri conta poco avere la vela numero uno da competizione. Scoprono invece che tanti chilometri equivalgono a tante ore in aria e pochi resistono tanto tempo in volo: fame, sete, freddo, pipi e stanchezza li fanno atterrare più spesso della "sfortuna" di non aver trovato la termica... Su questi argomenti dare consigli buoni è essenziale.
E' molto interessante far scoprire il cross-country ai piloti che ancora non si sono cimentati nei voli di distanza, portandoli in volo in tandem per piccole distanze di 30-50Km per circa un paio di ore di volo. Così facendo capiscono i fondamentali del volo di distanza, e possono poi ripeterli da soli, inanellando una termica dietro l'altra e allontanandosi così dal decollo.

Offro inoltre un eccellente servizio bus navetta per le zone di volo, decolli e recuperi. Una vacanza-volo è quanto di più bello si possa fare in Friuli e Slovenia: 25 posti di volo con altrettanti decolli ed atterraggi per tutti i gusti. XBus è una vera unità mobile per il volo che vi porterà al posto giusto nel momento giusto e con la garanzia di un pronto recupero dovunque voi atterrerete, dovunque voi andrete!

Per prenotare o altre informazioni contattami cliccando quì.



Marco Zonca


2 commenti:

  1. Il Car Wrapping è una tecnica di copertura adesiva ideata e diffusa negli USA e importata in Italia soltanto da qualche anno. E’ una tecnica sicura ed efficace che permette di poter cambiare, il colore dell’auto, utilizzando semplicemente della pellicola adesiva. Consiste nel rivestire totalmente o parzialmente l’automezzo con pellicola adesiva di altissima qualità attraverso un’applicazione efficace, veloce ed economica sostituendo costosi lavori di verniciatura senza compromessi sulla scelta del Colore e del risultato.. Resiste benissimo ai lavaggi e alle alte temperature esterne senza subire danni, la pellicola è rimovibile lasciando intatto il colore sottostante e la verniciatura originale dell’autovettura. Visita qui per maggiori informazioni : pellicolepadova
    #Oscuramento_vetri_auto
    #Pellicole_adesive
    #Oscuramento_vetri

    RispondiElimina
  2. Agos Ducato (i contatti per comunicare con la compagnia verranno forniti nei prossimi paragrafi) è una compagnia finanziaria che si occupa nello specifico della fornitura di servizi di credito. La Agos Ducato di Milano (qui infatti si trova la sede centrale della compagnia) è attiva dal 1987, suo anno di fondazione. Agos Ducato: l’area clienti Di recente è stata attivata sul sito web di Agos Ducato un’area clienti, appositamente pensata per facilitare al cliente sia il reperimento di informazioni che l’accesso ai servizi. Basterà accedere alla propria pagina personale nell’area clienti, inserendo username e password. Ecco quali operazioni si possono eseguire direttamente online attraverso l’area clienti:
    • Controllare i movimenti della propria carta di credito;
    • Verificare qual è l’importo ancora a disposizione sulla propria carta;
    • Verificare l’andamento del piano di rimborso programmato;
    • Fare richiesta per ottenere la carta di credito (se ancora non la si possiede);
    Inoltre, è possibile attivare oppure disattivare la possibilità di effettuare acquisti online con la propria carta Agos, così come limitare la somma destinata a questo tipo di acquisti. Visita qui per maggiori informazioni : agos servizio clienti
    #agos_servizio_clienti
    #servizio_client_agos
    #numero_di_telefono_agos
    #contatti_agos

    RispondiElimina

Sono consentiti anche i commenti anonimi ma è comunque gradita la firma di cortesia, grazie.